Notizie

Fair Food for a Smart Life: Il Consorzio si è riunito per avviare il progetto FAIRFOOD

2020-11-23

Il consorzio ha preso parte al Kick-off Meeting di FAIRFOOD - Fair Food for a Smart Life, un nuovo progetto Erasmus+ nell'ambito dell’Azione Chiave 2 – Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone prassi – Partenariati Strategici per l’Istruzione e la Formazione Professionale.

Lo scopo del progetto FairFood è quello di contribuire al miglioramento della salute attraverso un'educazione alimentare ispirata al modo in cui mangiavano i nostri antenati, con prodotti naturali, tipici del territorio, trattati in modo semplice e di stagione, contribuendo a preservare un Patrimonio culturale culinario europeo e fermare il cambiamento climatico. La ricca cultura gastronomica europea vanta infatti della dieta mediterranea, patrimonio immateriale dell'umanità.

Innumerevoli studi dimostrano quanto una dieta corretta sia fonte di salute e longevità, ma diversi cambiamenti socioeconomici hanno portato molte persone a mangiare male con gravi rischi e costi a lungo termine. Risulta quindi fondamentale tornare al cibo tradizionale, più semplice e sano, ma che rischia di perdersi a causa del cambiamento delle abitudini alimentari favorito dalla globalizzazione.
In questo contesto, la Partnership di FairFood, formata da 6 partner provenienti da 4 paesi (Spagna, Italia, Portogallo e Belgio) tra i quali vi sono i massimi esponenti della dieta mediterranea, riunisce università, esperti del settore agroalimentare, consulenti e educatori, per un triplice obiettivo:

1. Identificare e preservare le conoscenze ancestrali sui prodotti e le modalità tradizionali di produzione, conservazione e consumo di alimenti a rischio di scomparsa, nelle regioni del progetto, come un modo per preservare questa eredità culturale

2. Diffondere questa conoscenza tra la popolazione in generale e soprattutto tra i più giovani, attraverso percorsi formativi in presenza ed online, sui social network, con la collaborazione di opinion leader e influencer

3. Incoraggiare l'imprenditorialità e la continuità aziendale di aziende nelle aree rurali, rispettose dell'ambiente, per migliorarne l'attrattiva e la competitività

L'incontro, originariamente previsto a Malaga, in Spagna, si è tenuto online a causa delle restrizioni per contrastare l’epidemia di COVID-19. I partner hanno avuto modo di presentarsi dedicando la prima parte dell'incontro alla presentazione delle organizzazioni che collaboreranno allo sviluppo di FairFood. Essi hanno poi analizzato i dettagli del piano di progetto e definito con precisione ruoli e responsabilità per l'implementazione delle attività. Alla fine della riunione è stata definita una lista di azioni in modo che tutti i partner siano sulla stessa pagina in termini di attività, responsabilità e scadenze. FairFood è co-finanziato dal Programma Erasmus+ della Commissione Europea e ha una durata di 24 mesi tra il 2020/22.

Partners